Pubblicato in gazzetta il decreto aiuti ter

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 269 del 17 novembre 2022, la Legge del 17.11.2022 n. 175 di conversione del Decreto Aiuti Ter (DL del 23.09.2022 n. 144), recante ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). Anche per i mesi di ottobre e novembre 2022 vengono previsti crediti d’imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas a…

In parlamento si parla di modalità per rendere erogabile il Superbonus

Un potenziale da 162 miliardi di capacità fiscale, con un raddoppio rispetto a quanto c’era a disposizione finora. Un raddoppio che, però, rischia di restare sulla carta perché, come spiegavano ieri diverse fonti bancarie, «non è questa la soluzione che consentirà di far ripartire il mercato». A pesare sono, soprattutto, gli effetti finanziari negativi che l’allungamento dei tempi porta. La possibilità di spalmare, su richiesta del cessionario, gli sconti in fattura e i crediti ceduti…

Nuovi incentivi per aiutare il green

Negli archivi degli incentivi resterà forse come un caso scuola perché arriva al traguardo dopo un tempo lunghissimo, quasi tre anni. Da oggi le imprese possono presentare domanda per le agevolazioni a progetti innovativi previste dal “Green new deal”, strumento lanciato con grande enfasi con la legge di bilancio 2020 dall’allora ministro dell’Economia Gualtieri (governo Conte II). In tutto sono disponibili 750 milioni. L’incentivo, un mix di finanziamento agevolato e fondo perduto, è rivolto alle…

Modificato il contratto CCNL per le assicurazioni

E’ stato firmato da Ania e i sindacati (Fisac, First Cisl, Uilca, Fna e Snfia, il rinnovo del contratto collettivo nazionale scaduto a fine 2019 . L’accordo interessa circa 48mila dipendenti delle compagnie di assicurazione aderenti ad ANIA e ha vigenza da oggi al 31 dicembre 2024. L’accordo non si applica ai dirigenti.La trattativa , durata piu di un anno, con alcuni momenti di irrigimento tra le parti porta un ottimo risultato per le richieste…

Dal 22 Novembre è partita la domanda per il contributo a fondo perduto per bar, ristoranti e catering

L’articolo 1-ter, comma 2-bis, del decreto-legge 25 maggio 2021, n.73, convertito, con modificazioni dalla legge 23 luglio 2021, n. 106, ha previsto un contributo a fondo perduto a favore delle imprese delle imprese operanti nei settori particolarmente danneggiati individuati dai codici ATECO 2007: 96.09.05, 56.10, 56.21, 93.11.2. 56.30. Con Decreto del 30 dicembre 2021 del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 febbraio…

Decreto aiuto Quater: benefit ampliati a 3000 euro

La norma, stabilisce che rientrano nell’agevolazione anche le somme erogate o rimborsate dai datori di lavoro per il pagamento delle utenze domestiche del servizio idrico integrato, dell’energia elettrica e del gas naturale. Il beneficio dei 600,00 euro ora innalzato a 3000 dal decreto Aiuti Quater è valido a partire dal 10 agosto 2022, data di entrata in vigore del dereto legge Auti-Bis, per tutto il periodo d’imposta 2022, quindi fino al 31 dicembre 2022 e…

Novità su decreto disparità uomo e donna

È stato pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro il decreto interministeriale del 16 novembre 2022 n. 327 con il quale il Ministero del lavoro con il Ministero dell’Economia, individuano, i settori e le professioni caratterizzati da un alto tasso di disparità uomo-donna, utile ai fini delle assunzioni agevolate previste dalla legge Fornero 92 2012. Si tratta in particolare delle agevolazioni definiite dall’art . 4 commi 8-11 per le assunzioni di donne senza limite di…

Novità sull’utilizzo dei 600 euro del Welfare aziendale

Limitatamente al periodo di imposta 2022, l’articolo 12 del decreto Aiuti-bis è intervenuto per fissare un nuovo limite massimo di esenzione e per ampliare le tipologie di fringe benefit concesse al lavoratore, ovvero: sono incluse tra i fringe benefit concessi ai lavoratori anche le somme erogate o rimborsate ai medesimi dai datori di lavoro per il pagamento delle utenze domestiche del servizio idrico integrato, dell’energia elettrica e del gas naturale; il limite massimo di non…

Auto concesse a uso promiscuo ai dipendenti più conveniente per l’anzienda

L’elevata tassazione delle auto aziendali è alla base della diffusione delle auto concesse in uso promiscuo ai dipendenti e dei rimborsi chilometrici. In primo luogo, la deducibilità dei componenti negativi relativi alle auto date in uso promiscuo ai dipendenti (cioè per uso sia aziendale che personale) sale dal 20% al 70% e non operano i plafond previsti per acquisto, noleggio o leasing delle vetture. La deduzione potenziata al 70% si applica se l’auto è data…

Requisiti per agevolazione rientro dei Cervelli in Italia

Sarà necessario verificare il requisito oggettivo che riguarda la residenza del contribuente. Tutti coloro che risultano iscritti all’Anagrafe italiana per almeno 183 giorni l’anno dovranno presentare dichiarazione dei redditi in Italia. Il nostro Paese applica il “principio della tassazione mondiale” per cui i contribuenti hanno l’obbligo di dichiarare al Fisco tutti i redditi percepiti all’estero. Nel caso ci si domandasse se vi è rischio di incorrere in una doppia tassazione, la risposta è negativa, in…