Le associazioni non riconosciute

L’associazione non riconosciuta è un’associazione priva della personalità giuridica, questo non significa che essa non abbia una propria soggettività ed una correlativa capacità. Infatti, un’associazione può liberamente costituirsi ed operare anche senza il riconoscimento. Si pensi ai partiti politici o ai sindacati che esprimono le massime forze sociali del Paese e sono associazioni non riconosciute. Sono organizzazioni collettive aventi come scopo il perseguimento di una finalità non economica; possono essere dotate di personalità giuridica (associazioni…

Simest, internazionalizzazione: riapertura dello sportello a partire dal 28 ottobre 2021

Confermata la componente a fondo perduto, ad esclusione della linea dedicata alla patrimonializzazione. Le risorse aggiuntive stanziate con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – Missione 1, Componente 2, Investimento 5, Sub-misura «Rifinanziamento e ridefinizione del Fondo 394/81 gestito da SIMEST», sono pari a 1,2 miliardi di euro. Le domande dovranno essere presentate entro le 18.00 del 3 dicembre 2021, salva eventuale chiusura anticipata del Fondo 394 per esaurimento delle risorse. Simest, riaperture…

L’importanza delle piccole cose: perché ogni minuto e prezioso quando è in gioco la produttività

A nessuno piace perdere tempo: che tu sia un dipendente occupato a completare attività quotidiane o il proprietario di un’azienda, il tempo è denaro. Secondo una nuova ricerca, i lavoratori perdono in media 46 minuti al giorno a causa di tecnologia lenta. Un dipendente su cinque ammette di perdere la concentrazione a causa dei rallentamenti della tecnologia. La regolarità con cui si affrontano questi problemi può anche portare alla perdita di personale: un dipendente su…

L’indice DSCR: cos’è e perché è utilizzato per rilevare la crisi dell’impresa

Per individuare preventivamente una crisi dell’impresa è oggi di comune adozione e utilizzo l’indice finanziario (soprattutto prospettico) denominato DSCR ovvero Debt Service Coverage Ratio. Tale indice è di fondamentale importanza anzitutto per le imprese, nell’ottica in particolar modo del nuovo Codice della Crisi, ma anche per il sistema bancario per la puntuale verifica della sostenibilità del debito delle aziende finanziate ovvero la puntuale verifica del cosiddetto “servizio del debito”. Negli ultimi anni l’attenzione si è…

Aumento del credito d’imposta sui pagamenti tracciabili

Il 30 Giugno è stata approvata la modifica all’art 22 del DL n 124/2019. Essa prevede che per le commissioni POS maturate nel periodo dal 1° luglio 2021 al 30 giugno 2022, il credito d’imposta è incrementato al 100%. La seguente modifica riguarda il bonus “Pos”, il quale, a partire dal 1 luglio 2020 prevedeva un credito d’imposta del 30% su tutte le commissioni derivanti dall’utilizzo dello strumento di pagamento telematico. Gli esercenti arti e…

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione

Il D. Lgs. n. 81 del 2008 prevede che in tutte le aziende deve essere presente un responsabile del servizio di prevenzione e protezione. È una figura che deve essere individuata in azienda dal datore per gestire e coordinare il servizio di prevenzione e protezione, a cui spetta la valutazione dei rischi che deriva da un esame dei diversi fattori di rischio. Va da sè, quindi, che il responsabile deve essere in possesso di competenze tali da…

Al via gli accrediti del decreto sostegni bis

Arrivata l’altro ieri dal ministero dell’Economia e dall’agenzia delle Entrate, l’ufficializzazione che sono partite le erogazioni dei contributi a fondo perduto previsti dal decreto Sostegni bis (Dl 73/2021) per le partite Iva già destinatarie degli aiuti del Sostegni-1. I benefici si dividono in accrediti in conto corrente e credito d’imposta che saranno corrisposti a favore di 1,8 milioni di partite Iva. Per la prima opzione si tratta di 1,77 milioni di bonifici (pari a circa 5 miliardi di euro) che verranno accreditati direttamente sui conti correnti…

Credito d’imposta investimenti pubblicità – Legge di Bilancio 2021

Il Decreto Sostegni Bis conferma la proroga del Credito d’imposta Pubblicità fino al 2022, introdotto dalla Legge di Bilancio 2021, e prevede alcune novità sostanziali. La misura prevede infatti un’agevolazione fiscale pari al 50%, su tutti gli investimenti relativi a campagne pubblicitarie effettuate sulla stampa quotidiana e periodica, anche digitale, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali e nazionali. Viene pertanto eliminata la distinzione tra regime straordinario (50% per campagne pubblicitarie sulla stampa) e regime…

Assegno unico: al via la richiesta dal 1° Luglio

Il 04/06/2021 con l’approvazione definitiva del Decreto Assegno unico figli 2021, entra in vigore la misura ponte che accompagnerà le famiglie alla vera e propria prestazione dell’Assegno universale da gennaio 2022, data in cui l’assegno unico punterà a diventare strumento onnicomprensivo per il sostegno alle famiglie con figli, in sostituzione delle misure frammentate ad oggi vigenti (da bonus bebè fino agli ANF). Il decreto-legge introduce misure immediatamente efficaci, di durata temporanea, volte a sostenere la…

Perché le decisioni relative all’hardware possono rivelarsi cruciali nelle strategie di trasformazione digitale

Dopo essersi già dimostrata un’iniziativa di grande importanza strategica, la trasformazione digitale ha iniziato a ricoprire un ruolo sempre più rilevante a seguito del Coronavirus. Il 59%1 dei responsabili IT afferma che le pressioni generate dalla pandemia hanno accelerato le strategie di trasformazione digitale. La “nuova normalità” sta influenzando profondamente il panorama dei requisiti hardware necessari per il futuro. Per assicurarsi che gli investimenti non vengano sprecati, è necessario considerare il modo in cui le…