Le contribuzioni 2021 per artigiani e commercianti

Le contribuzioni 2021 per artigiani e commercianti

La circolare Inps 9.02.2021, n. 17, fornisce le indicazioni di pagamento (anno 2021) valide per tutti gli iscritti alla Gestione Artigiani e Commercianti. Per gli artigiani, in relazione all'anno 2021, il reddito minimo annuo da prendere in considerazione, ai fini del calcolo del contributo IVS dovuto, è pari a 15.953,00 euro, quale importo risultante dalla moltiplicazione del minimale giornaliero di retribuzione (48,98 euro) per 312 e aggiungendo l'importo di 671,39 euro, di cui all'art. 6…

Contrattazione collettiva e lavoro intermittente

Contrattazione collettiva e lavoro intermittente

Le indicazioni INL in materia dopo le ultime pronunce giurisprudenziali e la conseguente modifica degli orientamenti interpretativi del Ministero del Lavoro. L'Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la circolare n. 1/2021, affronta i problemi connessi al ruolo della contrattazione collettiva nell'individuazione delle esigenze che giustificano il ricorso al lavoro intermittente. L'art. 13 D.Lgs. 81/2015 riconosce alla contrattazione collettiva la possibilità di individuare tali esigenze, “anche con riferimento alla possibilità di svolgere le prestazioni in periodi predeterminati…

Massimale contributivo Inps

Massimale contributivo Inps

Il consueto aggiornamento tramite circolare del tetto massimo oltre il quale la retribuzione non è soggetta a contribuzione previdenziale e assistenziale. L'introduzione del massimale contributivo è avvenuta con il passaggio dal sistema retributivo al regime contributivo introdotto dalla L. 35/1995 (cd. Riforma Dini). All'art. 2, la norma ha disposto che per i lavoratori privi di anzianità contributiva, o che hanno accreditamenti contributivi relativi a rapporti di lavoro privati o pubblici, dipendenti o autonomi, con versamenti…

Covid-19, novità sulla malattia dei lavoratori fragili e in quarantena

Covid-19, novità sulla malattia dei lavoratori fragili e in quarantena

L’Inps ha chiarito le novità introdotte dalla legge di Bilancio 2021 per tali categorie, anche in materia di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva. La legge di Bilancio 2021 ha apportato modifiche alle tutele previste dall'art. 26 D.L. 17.03.2020, n. 18 (convertito, con modificazioni, dalla L. 24.04.2020, n. 27, e successive modificazioni) nei confronti dei lavoratori sottoposti a provvedimenti di quarantena con sorveglianza attiva o di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva (c. 1) e…

L’utilizzo del credito Iva 2020

L’utilizzo del credito Iva 2020

Libero entro i 5.000 euro, vincolato alla presentazione della dichiarazione e all’attesa dei 10 giorni, nonché alla presenza di visto di conformità, oltre i 5.000. Fanno eccezione i contribuenti virtuosi. Entro il 28.02.2021 è necessario presentare la dichiarazione Iva che consente di omettere il singolo invio della LIPE del 4° trimestre 2020. Oltre tale data è possibile l'invio della dichiarazione Iva (sino al 30.04.2021), ma solo se entro il 28.02.2021 si invia la LIPE del…

Covid-19 e semi-incentivazione al lavoro agile

Covid-19 e semi-incentivazione al lavoro agile

Il diffondersi della pandemia ha esteso il ricorso allo smart working, ma si segnalano divergenze in materia, iniziando dal diritto al buono pasto: non è scontato che spetti alla totalità dei dipendenti. Seppure liberato da quasi tutte le regole introdotte dal D.Lgs. 81/2017 per disciplinare questa modalità lavorativa, alcuni principi del lavoro agile sono comunque rimasti fermi e rileva, in particolare, il diritto del lavoratore in smart working allo stesso trattamento normativo e retributivo di…

Pandemia e criminalità finanziaria

Pandemia e criminalità finanziaria

L’Unità di Informazione Finanziaria (UIF) allerta i destinatari degli obblighi antiriciclaggio su possibili comportamenti anomali connessi ai provvedimenti per sostenere l’economia. Con il comunicato 11.02.2021 l'UIF sollecita i destinatari degli obblighi antiriciclaggio, in specie intermediari finanziari e professionisti, ad attivare presidi di prevenzione più efficaci per intercettare con tempestività eventuali comportamenti sospetti associabili alla fruizione di agevolazioni fiscali e all'utilizzo di contributi pubblici, previsti dalle misure governative a sostegno dell'economia. Tra le misure in ambito…

Vantaggi nell’affrancamento della riserva di rivalutazione

Vantaggi nell’affrancamento della riserva di rivalutazione

L’art. 110, cc. da 1 a 7 D.L. 104/2020 ha riproposto la facoltà di rivalutare i beni d’impresa, nonché di affrancare il saldo attivo della rivalutazione. Ambito soggettivo – L'art. 110, c. 1 D.L. 104/2020, convertito in L. 126/2020, consente alle imprese assoggettate a Ires e più in particolare alle società di capitali e agli enti commerciali che non adottano i principi contabili internazionali nella redazione del bilancio, di rivalutare i beni d'impresa e le…

La cessione del credito d’imposta per locazioni

La cessione del credito d’imposta per locazioni

Necessario l’invio di 2 comunicazioni se le operazioni riguardano canoni dei mesi 2020 e canoni dei mesi 2021. Nuovo aggiornamento del modello per cedere il credito da locazioni, utilizzabile dal 15.02.2021, che accoglie anche i primi 4 mesi del 2021, introdotti dalla legge di Bilancio 2021 per le imprese turistico-ricettive, le agenzie viaggio e i tour operator. Il nuovo modello ormai accoglie tutti i mesi dell'anno e viene introdotto un campo dove indicare l'anno di…

Irreperibilità del dipendente: il diritto alla disconnessione

Irreperibilità del dipendente: il diritto alla disconnessione

È ormai essenziale fissare dei punti fermi per tutelare i lavoratori agili, delimitando lo spazio privato e quello professionale. In Italia non esiste ancora una pertinente regolamentazione, ma alcune aziende hanno anticipato i tempi. Sono moltissime le persone costrette dalla pandemia a lavorare in smart working. Molteplici ed evidenti sono i vantaggi che il frangente porta con sé soprattutto in relazione al contenimento della mobilità urbana e alla sostenibilità ambientale. Si tratta di un processo…