Pec

La PEC, Posta Elettronica Certificata, viene utilizzata per trasmettere messaggi, che possono contenere qualsiasi tipologia di informazione ed allegato, di cui si vuole avere la certezza della consegna.

Sostituisce la raccomandata postale con ricevuta di ritorno o raccomandata AR. Così come avviene per quest’ultima, al mittente viene inviata una ricevuta che attesta la consegna al destinatario del proprio messaggio.
La PEC è di facile utilizzo, può essere gestita tramite un programma cliente (es. Outlook Express), tramite Webmail PEC (accesso dal sito: www.tutelapec.it) o gestionale documentale (es. Pecmailer).

 

La PEC garantisce:

  • certezza al processo di inoltro
  • valore legale alla posta elettronica
  • sostituzione integrale del servizio di posta tradizionale raccomandata

Vantaggi

  • riduzione dei tempi di consegna
  • gestione dei documenti e dei flussi documentali più efficiente
  • riduzione dei costi (carta, affrancature, personale, etc..)

 

Servizio PEC Web

E’ un servizio completamente on line che consente di acquistare ed attivare caselle di Posta Elettronica Certificata per i propri clienti mediante la sottoscrizione di un contratto da incaricato alla registrazione ed alla raccolta dei dati (RAO) per conto di Namirial S.p.A. (Certification Authority).

Il Professionista potrà quindi:

  • creare caselle PEC in autonomia direttamente dal proprio Studio e controllare l’insieme delle attivazioni effettuate, verificando le rispettive scadenze
  • archiviare in proprio la documentazione obbligatoria (modulo di richiesta e documento di riconoscimento del richiedente)

Le caselle di Posta Elettronica Certificata acquistate saranno valide per tre anni, avranno capienza max di 1 GB e dominio @sicurezzapostale.it.

All’interno del servizio PEC WEB è presente anche la funzione PEC BROWSER.

Con PEC BROWSER, se lo Studio è autorizzato dal titolare della casella, avrà la possibilità mediante un l’apposito pannello di visualizzare e gestire il flusso di messaggi in entrata ed in uscita direttamente da PEC WEB.

Ai fini della richiesta della casella PEC sarà semplicemente necessario inserire le seguenti informazioni:

  • dati anagrafici del titolare PEC o legale rappresentante dell’impresa individuale, società o ente
  • estremi del documento di riconoscimento del richiedente
  • recapiti per le comunicazioni di servizio
  • tipologia del titolare PEC (Persona fisica, Impresa individuale, Società, Ente o altro)
  • eventuali dati della ditta, società o ente
  • indirizzo PEC da attivare
  • consenso al trattamento dei dati per l’erogazione del servizio

Al termine dell’inserimento sarà possibile salvare i dati e procedere con la richiesta di attivazione: nel caso in cui i dati inseriti non siano completi o risultino errori formali di compilazione, un monitor errori ci indicherà dove risulta l’anomalia e come effettuare la sua correzione.

A CHI SI RIVOLGE