Simulatore scenari pensionistici Inps


Il servizio Inps “pensAMI” per informarsi sul raggiungimento della pensione.
Tra i vari servizi messi a disposizione degli utenti, l’Inps ha fornito anche un simulatore che permette di conoscere il proprio percorso personale per il raggiungimento della pensione. Il servizio “pensAMI è disponibile sul sito dell’Istituto.
L’Inps precisa che lo scopo del simulatore è esclusivamente informativo e che il risultato è basato sulle risposte fornite dall’utente. L’accesso è libero senza obbligo di registrazione.

Il simulatore si presenta con un’articolazione suddivisa su 3 livelli. Per ogni livello l’utente dovrà rispondere ad alcune domande che permetteranno all’Istituto di acquisire le informazioni utili per definire uno scenario pensionistico personalizzato (es. data primo contributo, contributi complessivi, gestione, ecc.). Al termine di ogni livello si potrà accedere al riepilogo dello scenario pensionistico, sulla base delle risposte fornite fino a quel momento, scegliendo se interrompere la simulazione a quello stadio o proseguire con gli step successivi al fine di approfondire e definire ulteriormente lo scenario.

  • Il primo livello è dedicato alle tipologie di pensioni alle quali il soggetto ha diritto sulla base dell’intera contribuzione indicata ed al sistema di calcolo applicato.
  • Il secondo livello evidenzia la data dalla quale il soggetto potrà andare in pensione tenendo conto della contribuzione presente in ciascuna gestione.
  • Il terzo livello invece precisa all’utente se sia o meno possibile anticipare l’accesso alla pensione.

La “i” permette di avere informazioni sulle operazioni mentre “approfondisci” fornisce informazioni relative alle prestazioni.

Il simulatore restituisce notizie esclusivamente sui trattamenti pensionistici diretti relativi alle seguenti gestioni previdenziali gestite dall’Inps: Fondo pensioni lavoratori dipendenti (FPLD), Gestione esercenti attività commerciali (COM), Gestione artigiani (ART), Gestione coltivatori diretti, mezzadri e coloni (CD/CM), Gestione separata, Cassa pensioni dei dipendenti delle amministrazioni dello Stato (CTPS), Cassa pensioni dei dipendenti degli Enti locali (CPDEL), Cassa pensioni degli ufficiali giudiziari (CPUG), Cassa pensioni insegnanti (CPI), Cassa pensioni sanitari (CPS).
Le informazioni sono limitate alle pensioni maturate dal 2019 ed esclusivamente in base alle notizie fornite dall’utente. Non vengono calcolati con il simulatore gli importi pensionistici e, pertanto, non viene effettuata la verifica dei requisiti pensionistici collegati a tale importi.
Alla luce di quanto sopra ovviamente viene precisato che i risultati non hanno valore né certificativo né costitutivo del diritto.
L’unità di misura utilizzata dal simulatore per i calcoli è prevista in anni e mesi, senza considerare i giorni. I risultati potrebbero quindi non corrispondere esattamente alla situazione reale. Inoltre, il simulatore non tiene conto dell'eventuale titolarità di pensioni.
Il servizio Inps “pensAMI” per informarsi sul raggiungimento della pensione.