Si paga solo con Pago PA per i bollettini Ade in Friuli e Sardegna


L’articolo 38-ter del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157, stabilisce che “A decorrere dal 1° gennaio 2020, i pagamenti relativi alla tassa automobilistica sono effettuati esclusivamente secondo le modalità di cui all’articolo 5, comma 2, del codice dell’amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82”.
Considerato che la citata disposizione ha introdotto l’obbligo di pagamento della tassa automobilistica regionale attraverso il sistema dei pagamenti elettronici pagoPA e reso non più attuale l’utilizzo del bollettino di conto corrente postale, con il presente provvedimento si dispone la soppressione dei modelli di bollettino utilizzati per il versamento delle tasse automobilistiche erariali gestite dall’Agenzia delle entrate per la regione Friuli-Venezia Giulia e la regione Sardegna, nonché dei modelli di bollettino in versione bilingue italiano sloveno, approvati con il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del 22 novembre 2006.

In particolare i bollettini postali vengono soppressi per i seguenti autoveicoli:

  • È soppresso il modello di bollettino TD 123 generico per ciclomotore, targa prova con banda verde (20%) – aut. DB/SSIC/E 0148 del 13 novembre 2001, per il versamento sui c.c.p. numero 4341 e numero 1099 intestati, rispettivamente, all’Agenzia delle Entrate – Tasse automobilistiche regione Friuli-Venezia Giulia e regione Sardegna;
  • È soppresso il modello di bollettino TD 123 generico per autoveicoli, motoveicoli e rimorchi con banda rossa (20%) – aut. DB/SSIC/E 0146 del 13 novembre 2001, per il versamento sui c.c.p. numeri 4341 e numero 1099, intestati, rispettivamente, all’Agenzia delle Entrate – Tasse automobilistiche regione Friuli-Venezia Giulia e regione Sardegna;
  • È soppresso il modello di bollettino TD 123 riversamento tasse automobilistiche Friuli-Venezia Giulia e Sardegna con banda grigia (20%) – aut. DB/SSIC/E0147 del 13 novembre 2001, per il versamento sui c.c.p. numeri 7344 e 145094 intestati, rispettivamente, all’Agenzia delle Entrate – Riversamento tasse automobilistiche regione Friuli-Venezia Giulia e regione Sardegna.
  • Sono inoltre soppressi i seguenti modelli di bollettino di c.c.p. per il versamento delle tasse automobilistiche, in versione bilingue italiano-sloveno:
    • c.c.p. numeri 4341, 1099, 9118 – TD 123 generico per ciclomotore, targa prova con banda verde (20%) – aut. DB/SISB/DTA 20657 del 13 luglio 2006;
    • c.c.p. numeri 4341, 1099, 9118 – TD 123 generico per autoveicoli, motoveicoli e rimorchi con banda rossa (20%) – aut. DB/SISB/DTA 20656 del 13 luglio 2006;
    • c.c.p. numeri 145094, 7344, 2113 – TD 123 riversamento tasse automobilistiche Sardegna, Friuli-Venezia Giulia, Val d’Aosta – con banda grigia (20%) – aut. DB/SISB/DTA 20655 del 13 luglio 2006;


Fonte: Redazione TFDC

Per avere informazioni e aggiornamenti tramite la nostra Newsletter, registrati qui

Se sei interessato in merito ad eventi e novità fiscali che riguardano il nostro CAF seguici su Linkedin e Facebook!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*