Agevolazioni alle assunzioni per il 2021


La legge di Bilancio 2021 introduce e potenzia le opportunità per i datori di lavoro.
La L. 30.12.2020, n. 178 (c.d. Legge di Bilancio), con l'evidente intento di favorire una nuova occupazione stabile, introduce nuove regolamentazioni in favore dei datori di lavoro privati con l'obiettivo di ridurre il costo del lavoro. In particolare, per le assunzioni effettuate nel biennio 2021/2022 viene previsto un esonero contributivo pari al 100%, nel limite massimo di € 6.000 annui, per un periodo massimo di 36 mesi in caso di assunzione a tempo indeterminato di giovani di under 36 anni. I lavoratori non devono aver avuto (nemmeno con altri datori) precedenti rapporti di lavoro a tempo indeterminato. Il riconoscimento dell'esonero è elevato a un periodo di 48 mesi in caso di assunzioni in una sede o unità produttiva ubicata nelle Regioni Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna. Si esclude il diritto alle agevolazioni qualora il datore di lavoro abbia proceduto a licenziamenti (individuali, plurimi o collettivi) per giustificato motivo oggettivo di lavoratori, nella stessa unità produttiva e con la medesima qualifica dell'assunto con esonero, nei sei mesi precedenti l'instaurazione del rapporto di lavoro o nei 9 mesi successivi l'assunzione medesima.
La Manovra 2021 interviene anche sull'esonero già esistente in favore dell'assunzione di donne. Solo per il biennio 2021/2022 estende al 100% la riduzione dei contributi a carico del datore di lavoro, nel limite massimo di € 6.000 all'anno, per un periodo di 18 mesi in caso di assunzioni o trasformazioni a tempo indeterminato di donn,e indipendentemente dalle condizioni tipizzate da normative precedenti (es. età superiore a 50 anni e disoccupate da almeno 12 mesi). Giova precisare che l'agevolazione si riferisce solo ai contributi previdenziali e non anche a contributi e premi assicurativi. È da notare poi come la legge di Bilancio non abbia richiamato l'art. 4, c. 8 L. 92/2012, pertanto si deve ritenere che l'esonero totale non potrà essere applicato anche alle assunzioni con contratto a tempo determinato. In questo ultimo caso potrà applicarsi la riduzione del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro per un massimo di 12 mesi. La condizione per la fruizione dello sgravio introdotta dalla L. 178/2020 è che le assunzioni comportino un incremento occupazionale netto calcolato sulla base della differenza tra il numero dei lavoratori mediamente occupati nei 12 mesi precedenti e al netto delle diminuzioni occupazionali verificatesi anche in società collegate o controllate secondo la disposizione dell'art. 2359 C.C.
L'agevolazione è subordinata all'autorizzazione della Commissione Europea ed è concessa purchè l'importo complessivo dell'aiuto non superi € 800.000 per impresa, sia concesso entro il 30.06.2021; sono escluse le imprese che si trovano già in difficoltà al 31.12.2019.
Rimane l'auspicio di una rapida risposta della Commissione Europea e di un'ancor più rapida indicazione delle procedure operative dell'Inps, affinchè i datori di lavoro e i loro professionisti possano operare senza complicati ricalcoli per recuperare il pregresso, considerando che la norma è in vigore già dal 1.01.2021.



IMPOSTE E TASSE

Nuovo contributo a fondo perduto: istanza entro il 15.01.2021

05/01/2021


Si riassumono condizioni, requisiti e caratteristiche della misura introdotta inizialmente dal Decreto Rilancio (allargata più volte a nuovi soggetti) per aiutare imprese e professionisti colpiti dalle restrizioni Covid-19.

Fondo perduto | Contributo fondo perduto | Decreto Ristori



IMPOSTE E TASSE

Forfettari 2021, accesso al regime e verifiche di inizio anno

08/01/2021


Vademecum per l’usuale controllo dei requisiti e delle cause di esclusione.

Srl | Fattura elettronica | Regime forfetario | Criterio di cassa | Causa di esclusione | Società di persone



IMPOSTE E TASSE

Prepararsi alle novità fiscali 2021 in agricoltura

13/01/2021


Via la prima rata Imu per agriturismi, proroga della Cig agricola, sospensione dei versamenti contributivi e altre modifiche apportate dalla legge di Bilancio 2021 e dal Milleproroghe.

Agricoltura | Credito d’imposta | Percentuale di compensazione | Agriturismo | Acconto Imu | Cereale | Proroga versamento | Cisoa | Legge di Bilancio 2021



GESTIONE D’IMPRESA

Sospensione rate prima casa su mutui fino a € 250.000

12/01/2021


Proroga al 9.04.2022 del termine per avvalersi della moratoria. Sconto del 50% sulle riduzioni dei canoni di locazione.

Prima casa | Sospensione | Fondo di garanzia | Mutuo prima casa



IMPOSTE E TASSE

Revisione, patente, bollo auto: le scadenze 2021

11/01/2021


A differenza di quanto accaduto per il 2020, ancora non è stato deciso nessun rinvio per gli adempimenti in calendario.

Patente | Bollo auto | Carta di circolazione | Revisione auto | Foglio rosa



IMPOSTE E TASSE

Fattura elettronica, le conseguenze della legge di Bilancio 2021

08/01/2021


Preoccupa l’abrogazione dal 2022 dell’esterometro che concede tempi troppo stretti per gestire il reverse charge elettronico; molto positiva, invece, l’implementazione della piattaforma per il baratto dei crediti e debiti commerciali.

Reverse charge | Fattura elettronica | Esterometro | Legge di Bilancio 2021 | Baratto finanziario



IMPOSTE E TASSE

Ristori e dintorni, trovare una rotta

07/01/2021


Slalom gigante per i contributi a fondo perduto tra il Decreto Rilancio e le norme d’emergenza che si sono succedute e stratificate.

Fondo perduto | Decreto rilancio | Contributo fondo perduto | Decreto Ristori



IMPOSTE E TASSE

Credito da locazioni 2021

19/01/2021


Prolungata la misura che però diventa fruibile solo per alcune tipologie di attività.

Credito d’imposta | Covid-19 | Credito d’imposta locazione | Legge di Bilancio 2021



LAVORO

Committenti Gestione Separata, in arrivo lettere di accertamento

19/01/2021


L’Inps, con il messaggio 5044/2020, ha chiarito che sono state completate le operazioni di incrocio dei dati tra il flusso Uniemens e i modelli 770/2015.

Accertamento | Gestione separata | 770 | Uniemens



IMPOSTE E TASSE

Meccanismo della precompilata Iva dal 1.01.2021

08/01/2021


La nuova area riservata con le fatture emesse e ricevute e dal 15.02 la bozza della 1^ liquidazione mensile: come procedere all’integrazione dei dati e altri aspetti operativi.

Fattura elettronica | Registro IVA | Integrazione fattura | Corrispettivo telematico | Sistema di Interscambio | SDI | Intermediario abilitato | Dichiarazione Iva precompilata | Liquidazione periodica Iva



IMPOSTE E TASSE

La Manovra 2021 per le reti d’impresa agricole-agroalimentari

11/01/2021


Per potenziare il commercio elettronico e la vendita a distanza all’estero, la legge di Bilancio prevede la riproposizione 2021-2023 del credito d’imposta a sostegno del Made in Italy (D.L. 91/2014).

Estero | Agricoltura | Credito d’imposta | Rete | Contratto di rete | Agroalimentare | Legge di Bilancio 2021



IMPOSTE E TASSE

Rateizzazione contributi Inps sospesi

15/01/2021


I messaggi 102 e 103 forniscono le indicazioni per il versamento del restante 50%, senza sanzioni e interessi.

Imprenditore agricolo | Coltivatore diretto | Cassetto previdenziale | Contributo Inps | Decreto Cura Italia | Decreto Agosto